Sempre a proposito di regali

Posted On gennaio 9, 2011

Filed under draghi, Natale

Comments Dropped leave a response

A ciascuno i suoi incubi

Posted On aprile 5, 2010

Filed under citazioni, draghi, Leonardo

Comments Dropped leave a response

La notte del giorno di Pasqua, un grido lacerante squarcia l’oscurità. E’ Leonardo seduto nel lettino, che all’arrivo istantaneo della mamma si aggrappa con tutte le sue forze, impaurito. Il suo cuoricino batte a mille.
M: “Cucciolo, hai fatto un incubo?”
L:  “Sci!”
M: “Stai tranquillo, c’è qui la mamma, era solo un brutto sogno, io sto qui con te, stai tranquillo…”

M: “Ma che incubo era, cosa succedeva?”
L: “C’era una costata..”
M: “Una crostata?”
L: “Sci. Che eplodeva.”
M: “La crostata?”
L: “Sci.”

L: “E usciva un dago.”
M: “Un drago. Usciva dalla crostata durante l’esplosione?”
L: “Sci.”
Il bimbo in questione ha quindi vinto una crociera nel lettone per il miglior incubo da indigestione di uova di Pasqua e pastiera della famiglia.

Tifoserie

Posted On gennaio 13, 2009

Filed under cartoni animati, draghi, Leonardo, televisione

Comments Dropped 2 responses

Ieri sera, Leonardo ha voluto vedere il dvd de “La Bella Addormentata nel Bosco”, uno dei suoi regali di Natale.

Sia io sia la mamma eravamo un po’ preoccupati delle sue reazioni all’apparire della cattivona di turno, che, in questo cartone, è veramente veramente cattiva! Ricordavo la scena in cui Malefica fa il suo ingresso nella sala del trono durante la presentazione della neonata principessa, oppure quella in cui punisce i suoi sgherri per non essere riusciti a trovare la principessa nonostante le estenuanti ricerche, e ancora quella in cui ipnotizza Aurora ormai cresciuta e la porta in cima alla torre dove, infine, la colpirà la maledizione lanciata sedici anni prima. Ma sopratutto ricordavo la trasfromazione di Malefica in drago e proprio quest’ultima scena pensavo avrebbe potuto impressionare Leo.

Ebbene, con questo timore che mi ronzava nella testa, al momento opportuno mi sono piazzato di fianco al piccolo spettatore pronto a fornirgli ogni supporto morale al minimo acceno di “tensione”.

Timore a dir poco infondato!

Leonardo infatti ha affrontato il drago senza fare una piega! Certamente più sereno del principe Filippo con tutte le sue armi incantate.

Ma, e qui per poco non sono caduto dal divano, subito dopo che il nobile principe ha fatto fuori il gigantesco rettile, Leo mi guarda e mi fa: “Papà, il draco era più forte!”

Per il resto della sera abbiamo continuato a scherzare, io e Leo, su come, è vero, il drago era ovviamente più forte del principe, e di come, senza quelle fatine impiccione, di certo l’aristocratico personaggio non avrebbe certamente superato le fiamme del drago.

Insomma, il principe ha barato!
Forza “drachi”!!!

Autore: Papà