La mamma non ce la fa piú.

Posted On dicembre 1, 2009

Filed under i sacrifici che ho fatto per te

Comments Dropped 11 responses

La mamma in questi ultimi due mesi ha collezionato due incidenti di auto, dimenticato 5 volte il cellulare e una volta il portafoglio, perso un portadocumenti, saltato innumerevoli appuntamenti, portato un bimbo nel posto sbagliato e combinato una quantitá di altri piccoli guai. E non aggiorna neanche piú il blog, ma penso mi scuserete.

Annunci

11 Responses to “La mamma non ce la fa piú.”

  1. Michy

    Lisa, non hai idea di quanto mi dispiaccia leggerti cosi, e mi dispiace anche da morire per quel che ho scritto sul blog sull’allattamento, ammetto che non ho pensato a te, e non avrei dovuto essere cosi cattiva.
    Vorrei poter fare qualcosa per aiutarti, vorrei sinceramente abitare più vicina a voi per poter passare dopo il nido/materna e distrarre te dalla solita routine, ma come puoi immaginare, intanto che carico tutti e arrivo, o che riesco a smollarli a qualcuno…si è fatto l’anno nuovo, e sinceramente spero per allora che tu stia meglio!
    ma…un panino da qualche parte uno dei due giorni che tu lavori meno/non lavori??? riesci a incastrarlo??? e se dici che hai ottomila cose da fare….ti dico…lasciale perdere ed esci che a volte conta, conta, conta!!!

  2. Rossella

    Mi dispiace Lisa…. se ti può svagare un po’ se vuoi ci possiamo trovare coi bimbi per lasciarli giocare un po’…e noi 2 fare delle chiacchiere.
    dimmi tu, io sono a casa e ho meno impegni!

  3. Lisa

    Grazie ragazze, ma come si fa? I bimbi sono malati a turno da fine ottobre, non è che me ne posso andare in giro. Mia mamma li tiene tutto il giorno tutti i giorni e ovviamente è stanca, non le posso chiedere piú di cosí, noi ci arrabattiamo per fare il possibile nel resto del tempo. Dormono male e in orari strani, sono noiosi, saltano i pasti e stiamo tutti chiusi in casa a coltivarci i notri virus e batteri. Se fosse la solita routine sarebbe un conto, ma non lo è, viviamo ormai continuamente nell’emergenza. Comunque devo avere qualcosa che non va a livello di salute, adesso vediamo che mi dice il dottore, non è normale per me andare cosí giú con l’umore e le energie.

  4. Manuela

    ma io mica immaginavo che stessi attraversando questo periodaccio?=( tu poi monella che ti tieni pure tutto dentro.=( Io sono a casa full time…se vuoi chiuderti mezz’oretta in bagno a urlare, stare in silenzio condiviso, parlare, sfogarti, io ci sono lo sai!!Mi dispiace ci sia di mezzo questa distanza, magari una tisanina e una promiscuità di microbi infantili in fondo non erano un’idea malsana.
    La questione del vivere in emergenza la comprendo….non sai quanto.
    diciamo che un po’ ci abbiamo fatto il callo col tempo.
    Ti abbraccio forte forte forte forte e sono convinta che appena avrai un attimo di tregua…anche la salute e l’umore andranno meglio

  5. Michy

    Ma io, Lisa, intendevo un’oretta durante il giorno, da ritagliarsi mentre la nonna tiene i bimbi, che ti raggiungo io prima di andarli a prendere, cosi ti svaghi…tipo il venerdi che tu sei a casa, magari tua mamma un’ora te li tiene….
    prova dai…che comunque anche sempre stare chiusi in casa…deprimerebbe il mio ottimista del mondo!!

  6. Claudia (quella di Emma)

    Cavolo Lisa… ti capisco, pure Emma è stata malata quasi tutto novembre, ma nel mio caso è una sola, anche se si palleggia virus e batteri coi fratelli, e vuole essere di nuovo allattata a tempo pieno, quantomeno non sono io a dovermi occupare dei fratelli malati… Fai un esame del sangue, mi raccomando.
    I bambini saranno anche noiosi perché stare a casa malati non è il massimo… Emma l’ultima settimana alle 11 di sera voleva mettere le scarpe e andare all’asilo, poverina, si annoiava a morte! Ma hanno la febbre? Non riuscite proprio a portarli un po’ fuori? E voi come state, vi hanno contagiato?

  7. Lisa

    Claudia, febbre alta, catarro, bronchite, tonsillite, le abbiamo tutte. Ma i bimbi malati sono una parte del problema, la pressione sul lavoro e’ un’altra, la mia mania di voler fare tutto la terza. E si, il mio bravo super raffreddore me lo sono fatto anche io, ma penso ci sia di piu’, l’integratore di ferro non sembra bastare, o forse servirebbe qualche notte di sonno completa, io ormai con 6 ore interrotte solo 2 volte penso di dovermi sentire riposata.
    Mi sono resa conto che non riesco piu’ a stare 5 minuti seduta senza far nulla. Ho fatto la prova, guardando l’orologio. Non ci riesco. Mi viene l’ansia di tutte le cose da fare. Che poi magari sono mettere a fare il pane o lo yogurt o riempire il calendario dell’avvento. Sono diventate cose da fare, cose che devo fare, non cose che voglio fare… Mi rendo conto che ho delle prioritá strampalate, in cui io come persona finisco sempre in fondo. Ma non c’è nessuno che mi obbliga, è una mia scelta. Uff, è difficile da spiegare. E per stare dietro a tutto perdo colpi su colpi, complice anche il fatto di dormire cosí male.

  8. Lisa

    Michy, hai ragionissimo. Peró mia mamma fa dalle 8:20 alle 7 dal lunedí al giovedí perché io pur saltando la pausa pranzo ultimamente sto facendo tardi e ci arriva cotta. Peró, visto che brava, domani vado a mangiare con Nico e Ste. Dai, non riesci a venire anche tu?
    Oppure venerdí dell’altra settimana, se Leo guarisce mia mamma sicuramente mi puó dare una mano. Sai quanto mi farebbe bene un giro in centro? Ovviamente perché ho da finire di comprare i regali, mica per svagarmi, testaccia mia! 😛

  9. Lisa

    Manu, mezz’ora in bagno? Che sogno! 😀 Appena passano due minuti li ho entrambi alla porta che bussano per entrare!!! Come va? Ho letto di lá che avete la data… sono emozionatissima!!!

  10. simona

    ciao ti capisco benissimo, io non riesco mai a trovare del tempo per me, sono sempre nervosa e stanca e triste …. ti capisco davvero

  11. Claudia (quella di Emma)

    Come stai Lisa? oggi ho fatto anch’io le analisi del sangue… l’integratore di ferro fa il suo dovere finché lo prendo, ma se per caso per una settimana mi dimentico, sono di nuovo a terra… Vabbé comunque, ti ho pensato 🙂 Baci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...