Settimana europea della riduzione dei rifiuti

Posted On novembre 24, 2009

Filed under ecologia, pannolini lavabili

Comments Dropped 2 responses

In questi giorni saró da queste parti a parlare di pannolini lavabili e riduzione dei rifiuti.

Se siete curiosi ci saranno chat a tema news e una nuova sezione sul forum.

Se invece non siete interessati, potete pensare ad un buon proposito per ridurre il vostro impatto ambientale. Per me consiste nel non prendere piú il caffé alla macchinetta ma evitare di riempire il cestino di tazzine e palette usa e getta preparandomelo nel mio mug portato da casa.

Giveaway di La casa nella prateria

Posted On novembre 18, 2009

Filed under giveaway

Comments Dropped leave a response

Faccio volentieri pubblicitá a Claudia e al suo nuovo ebook su come realizzare una bambola Waldorf. Dubito che avró il tempo di dedicarmici ma ho cercato tempo fa le istruzioni sul web e non è affatto facile trovarle e poi Claudia fa sempre tutto con cosí tanta creativitá ed amore! C’è anche un giveaway associato, se qualcuna vuole partecipare basta lasciare un commento al post.

Per Natale

Posted On novembre 12, 2009

Filed under Arte, citazioni, Leonardo

Comments Dropped 4 responses

Ero lí, con giá un bel gomitolo di soffice lana bianca per fare dei pon pon da appendere all’albero di Natale.  Per la precisione, il gomitolo era dietro la schiena, pronto a mostrarsi, e l’immagine di uno chicchissimo albero decorato di dolci fiocchi di neve fatti dai miei bimbi era nei miei occhi, pronta a realizzarsi.

“Leonardo, che ne dici di fare noi qualche decorazione per l’albero di Natale quest’anno? Lo facciamo bianco con le stelline dorate?”

“No, mamma. Alancione e velde.” *

“Ma non sarebbe carino con i fiocchi di neve bianchi?”

“No. Dipinjamo l’albelo di alancione. E le telline e i fiocchi veldi.”

“Sicuro? Bianco non va bene?

“No, alancione. ”

Ok, sfida della creativitá persa. Almeno mediamo il mediabile.

“Ma l’albero è giá verde. Facciamo le decorazioni arancioni, cosí è piú facile? ”

“Sci, facciamo cojí!”

Adesso, qualcuno mi aiuta a trovare delle idee per decorare l’albero di arancione in modo infrangibile e strasicuro senza spendere troppi soldi, troppo tempo, troppa creativitá e troppa manualitá che qui un po’ difettano tutti? Intanto io vado a cercare un bel gomitolo di lana arancione.

* Lo so che fino ad ora Leo ha parlato su questo blog correttamente come un adulto. Ma io avevo un pesce di babele nell’orecchio che mi faceva capire tutto quanto dice mio figlio e lo traduceva automaticamente. Per correttezza l’ho tolto e d’ora in poi riferiró quanto piú possibile la sua reale (e a volte mancata) pronuncia.