La cage aux rossignols

Posted On ottobre 9, 2009

Filed under Francese, giochi

Comments Dropped 9 responses

Eccoci qui per la prima sorpresa. Dovete sapere che la nonna Nelly, altrimenti detta Mamie, è francese. Io quindi sono francese per metà. Probabilmente mi sento francese per circa un quarto, visto che è tanto che non torno in quel paese, ma un po’ francese mi sento. E vorrei trasmettere almeno un po’ di quella cultura ai miei figli. Un po’ viene naturale, come cantare loro per addormentarli le ninna nanne che conosco in quella lingua, non fosse altro perché in italiano non ne so. Un po’ no, quindi bisogna che cominci ad attrezzarmi. Mamie cerca di parlare ai bimbi in francese, e qualche volta anche io, ma non viene tanto naturale, anche perché tra noi ormai parliamo raramente in francese. Ma spulciando sul web, pochi giorni fa, mi è venuta un’idea. Mammafelice fa delle deliziose carte tematiche montessoriane, perché non usare quelle per giocare insieme? E perché non usarle anche per ampliare il vocabolario francese? E perché non tradurle e metterle a disposizione di tutti, che è il bello del web? E quindi? E quindi oggi potete trovare qui i primi set di carte tradotti dalla nonna Nelly, che è già al lavoro per le prossime uscite. E in più a chi indovina il nesso del titolo del post con i miei bimbi (mooolto difficile) potrà persino scegliere quale sarà il prossimo set da tradurre.

Annunci

9 Responses to “La cage aux rossignols”

  1. mammafelice

    Grazie mille a te e a Nonna Nelly!
    Vi sono davvero riconoscente!

  2. Michy

    mitica Lisa!!!!!e mitica Mamie! ( che poi Mamie è semplicemente “nonna” vero ?)

  3. Manuela

    ma sono bellissimeeeeeeeeee!! hai fatto davvero un lavoro stupendo…credo che me le stamperò!! brave Lisa e nonna Nelly!!

  4. Lisa

    Si, Mamie vuol dire nonna, sta a grand mère come mamma sta a madre. 🙂
    Sono contenta che siano piaciute!

  5. Lisa

    Manuela, era questa la sorpresa che ti dicevo!

  6. smile1510

    ciao! arrivo da mammafelice. piacere di conoscerti.
    anch’io ho inziato da poco a leggere e informarmi sul metodo montessori e trovo il libro di tim seldin molto bello e ricco di spunti interessanti.
    ti invidio un po’ la tua metà francese… adoro la francia e la lingua francese.
    ho letto della piccola Talita. ammiro la vostra forza d’animo e la vostra fede.
    tornerò a trovarvi!
    baci smile

  7. Lisa

    Piacere mio, smile! E benvenuta da queste parti. 🙂

  8. Loretta

    Ciao Lisa! Sono arrivata qui per caso dal blog di Letizia (Bilingue per Gioco) e ho pensato che forse potevi darmi qualche consiglio per cercare di rendere il francese un po’ più familiare per il mio cucciolo (10 mesi la settimana prossima). Non sono francese nemmeno per un millesimo (purtroppo) ma l’ho studiato (e potrei anche insegnarlo, se non fosse per una certa ministra…) e mi piacerebbe molto che mio figlio fosse…non dico bilingue ma qualcosa di molto simile. Non conosco testi per bimbi piccoli né altri metodi adatti alla sua età per avvicinarlo alla lingua (a parte qualche filastrocca e qualche canzoncina). Se hai qualche idea sarei lieta se la condividessi. A proposito, grazie per questa splendida trovata! Montessori e francese…un binomio che ho molto apprezzato! 😉
    A presto!

  9. Lisa

    Ciao Loretta!! Guarda, anche i miei sono tutt’altro che bilingui, io vedo che poi dipende dal bimbo. Mentre il mio maggiore non si mostra mai molto interessato alla cosa Manuele è più curioso. Io compro regolarmente su amazon.fr libri in francese, ad esempio i Barbapapà, e glieli leggo. Canto canzoncine, ma ho notato che anche se aiutano forse a farsi l’orecchio le ripetono stile filastrocca senza senso. E poi con Manuele parlo in francese quando lo accompagno all’asilo. Poi ci sono i dvd, Toupie et Binou e i Barbapapà, per la maggior parte. Prima dico una frase semplice in francese, poi ripeto le parole chiave in italiano. Ogni tanto mi risponde in italiano inserendo qualche parola in francese. Spero più che altro di lasciar loro così un po’ di curiosità nella lingua e un minimo di comprensione di base. Se vuoi, scrivimi pure a delpapallo@gmail.com che ne parliamo. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...